La borsa con i buchi

 

La borsa con i buchi, diciamolo, non ha proprio un nome allettante eppure, grazie ad i suoi buchi, trovo che sia geniale. La borsa con i buchi originale, che naturalmente non ha questo nome, la vidi l’estate del 2016 a Punta Ala in provincia di Grosseto. Passeggiando lungo il suo elegante porticciolo con mio marito Jerry,  in una vetrina che affacciava sul mare, fui colpita da queste borse, in neoprene, con enormi buchi in metallo che consentivano le diverse vestibilità. Gli anelli in metallo, che insieme abbiamo già usato per la borsa in feltro andata in onda a Detto Fatto alcune stagioni fa, sono un poco costose e di difficile reperibilità nei formati extra. Le difficoltà scatenano la fantasia. Grazie alla Bernina ed hai suoi infiniti piedini dagli usi “magici”, ho creato questa versione sicuramente più economica ma soprattutto alla portata di tutti. Se non possedete una Bernina ed il suo piedino per il punto inglese, potrete realizzare le asole a mano purchè siano di forma rotonda. Come sempre vi invito a rivedere il video del tutorial realizzato in diretta, cliccando il LINK

Occorrente:

 

Step 1

La prima borsa con i buchi che avevo realizzato è stata in tessuto di lana effetto panno, solo perchè avevo da poco proposto la mia Birkin in Neoprene e non volevo ripetermi, inoltre non tutti riescono a procurarselo facilmente. Tagliate un rettangolo di cm. 80 x cm. 54, unite diritti contro diritti, i lati lunghi fissandoli con le clip. Cucite ad un cm. dal bordo per tutta la lunghezza.

Step 2

Per questo passaggio ho usato il piedino per applicazioni #23 perchè oltre ad avere la base trasparente che mi consente un ottimo controllo della direzione, ha la dimensione che assicura un buon trasporto del tessuto. Rivoltate al diritto il neoprene e scegliendo un motivo da ricamo desiderato, eseguitelo sulla cucitura appena realizzata. Se lo desiderate, potete saltare questo passaggio decorativo ma essendo una borsa molto essenziale, preferisco caratterizzarla con cuciture ricamo usando il filo di un colore in contrasto.

Step 3

Rivoltate nuovamente il neoprene al rovescio, piegate il tessuto in modo da posizionare la cucitura esattamente al centro. Trattenete un lato corto con le clip e con il punto di cucitura lineare, fissatelo ad un cm.

Step 4

Se lo desiderate potete cucire il bordo superiore con lo stesso punto da ricamo scelto per il retro. Al diritto, tracciate la posizione in cui eseguirete i fori. Queste distanze sono indicative, potete scegliere di farne diverse ed in un numero minore.

Step 5

Il kit per il punto inglese è fornito di una serie di punteruoli di diverso diametro, per questo progetto ci occorre quello più largo. Trattenete i bordi della borsa con le clip così da evitare che le posizioni tratteggiate, corrispondenti anche al retro della borsa, durante il passaggio successivo possano cambiare.

Step 6

Proteggete la superficie di lavoro con il cubo di legno in dotazione nel kit, posizionatelo in corrispondenza del segno da forare e spingendo con decisione il punteruolo, cercate di forare entrambi gli strati di neoprene.

Step 7

Seguite le indicazioni del kit oppure rivedete la diretta per impostare la macchina con il punto inglese; Realizzate il primo giro a zig zag con il punto più stretto, io lo preferisco ma potete eseguire direttamente il punto definitivo, vi consiglio sempre di fare delle prove su di un campione per valutare la soluzione più gradita.

Step 8

Per ottenere un foro abbastanza largo da consentire il passaggio della catena, tirate il tessuto durante la cucitura del punto a zigzag, il risultato finale dovrà risultare compatto ed omogeneo.

Step 9

Per la borsa con i buchi vi occorreranno catene o foulards da poter far passare attraverso i fori dopo averla piegata nella dimensione desiderata. Con gli anelli di aggancio sarà pratico e veloce poterli cambiare ogni volta che ci occorre. Realizzatela con altri tessuti per ottenere effetti e vestibilità diverse.

Step 10

Se utilizzate delle catene fornitele di moschettoni oppure preferite catene in alluminio che, grazie alla loro duttilità, vi consentirà di poter aprire il singolo anello senza utilizzo di pinze.

Step 11

Se scegliete il tessuto come tracolla, dovrete usare un moschettone oppure annodare le estremità a fiocco. Scegliete la variante più adatta alle vostre necessità.

Step 12

La borsa con i buchi risulterà ancor più bella se saprete abbinare i giusti contrasti, l’ estremità facilità di realizzazione e la versatilità grazie ai buchi e ai sostegni interscambiabili, la renderanno insostituibile.

Rivenditori Bernina, presso i quali è possibile trovare il Neoprene, accessori Clover ecc. ecc.

Arduini Lorenzo Macchine per cucire.
Vigevano (Pv)

Cuci Service di Denise Feltrin
Oderzo (Tv)

Cucilandia Bologna di Adele Fideghelli
San Lazzaro di Savena (Bo)

Cucilandia & Filomania Cucilandia
Firenze

Cucishop di Alessandro Savastano
Vomero (Na)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.