Creatività e Business ossia come trasformare un hobby in professione

Creatività e business ossia trasforma il tuo hobby in una professione.  E’ l’argomento che abbiamo affrontato per il sesto appuntamento con Il Magazine di Anna Borrelli con la mia cara amica Gabriella Trionfi, autrice del libro “Creatività e business” edito da Giunti. In 30 minuti abbiamo affrontato alcuni aspetti dell’attività creativa hobbistica che si desidera perfezionare, al punto da trasformarla in una professione remunerativa. Avremmo voluto e potuto parlarne per ore grazie alla partecipazione del pubblico online,

Creatività e business

Qualche piccola informazione sul bel libro di Gabriella Trionfi

copertina del libro Creatività e business

Gabriella nel suo libro analizza questo desiderio in 12 capitoli, spiegati in modo semplice e concreto,  dalla ricerca e l’importanza di un marchio chiaro ed identificativo “…Cercate un nome che non si identifichi solo con quello che state facendo ora”, al procedere per piccoli passi in modo da evitare sprechi ed eccessivo impiego di capitale come? Ad esempio conoscendo il mercato al quale vi proporrete “…Domandatevi sempre perchè il pubblico dovrebbe scegliere i vostri manufatti”, studiate il “nemico” per capire dove migliorarsi e tanto altro ancora ma durante la nostra chiacchierata online, Gabriella ha dato un consiglio molto interessante ossia: Fate rete, unite le forze, trovate colleghi che siano compatibili con voi e confrontatevi, dividete le spese se partecipate ad una Fiera o mercatino, alternatevi fisicamente per stemperare le fatiche. Diciamo che l’antico detto -L’unione fa la forza- per Gabriella ed io perfettamente d’accordo, può essere quella marcia in più per iniziare con successo. Noi in realtà ne siamo un esempio concreto.

Creative Business School Italia

L’unione di tre grandi donne.

logo delle CBS Italiacontatti delle CBS Italia

Gabriella Trionfi, Carmen Fantasia e Maria Rita Macchiavelli (Donnarita) hanno creato il progetto CREATIVE BUSINESS SCHOOL ITALIA. E’ una iniziativa volta a fornire una serie di corsi, workshop e consulenze che riguardano il miglioramento e la professionalizzazione del lavoro di creativo, artigiano, designer. Inoltre si avvalgono della collaborazione di esperte di tecniche varie per eventi speciali, come quello in programma il 6 ed il 7 maggio a Firenze presso l’Accademia Bernina, io sarò la loro Special Guest 😉 Questo workshop organizzato espressamente per l’Accademia Bernina si prefigge come obbiettivo quello di dare una formazione completa alle corsiste.

Affianca un corso tecnico di cucito e conoscenza più approfondita dell’utilizzo delle macchine da cucire Bernina, ad una formazione stilistica, gestionale e fiscale che fornisce alle utenti le nozioni basilari per iniziare o migliorare un’attività di vendita delle proprie creazioni, anche non essendo in possesso di partita iva.

Gabriella Trionfi

Ma la mia ospite non è solo autrice di un libro che trasforma il tuo hobby in una professione e membro di un team di successo, ma è stata la fondatrice di Hobbydonna, nato nel lontano 2001 ed  è il portale di tutte le donne e perchè no anche di tutti  gli uomini che amano gli hobby creativi.
Nelle sue pagine trovi lezioni, progetti, consigli, piccoli trucchi, redazionali, appuntamenti, informazioni sui prodotti, indirizzi fisici e virtuali su moltissimi hobby creativi. Il mondo della creatività a 360°.

Logo del sito Hobbydonna

Carmen Fantasia

Nel libro di Gabriella Trionfi viene affrontato anche l’aspetto fiscale per il quale si è avvalsa della collaborazione di Carmen Fantasia dottore commercialista, consulente ed autrice. Dal 2012 si dedica all’informazione fiscale utilizzando un linguaggio di semplice fruizione per tutti. Il suo pubblico è soprattutto un pubblico di creativi al femminile, quello con più difficoltà organizzative nella vita quotidiana, fatta di: lavoro, famiglia, casa, esigenze dei figli…e “forse” di loro stesse! Ha da poco pubblicato un nuovo testo “Fisco amico per creativi in cucina” ovviamente rivolto a chi desidera affrontare il mondo del food.

Libro di Carmen Fantasia

Donnarita

Ma non posso, a conclusione di questo articolo, non citare il terzo fondamentale membro delle Creative ossia Maria Rita Macchiavelli, da molti nota come Donnarita. Conosco Maria Rita da tanti anni e le sono particolarmente affezionata anche se il nostro rapporto non è di quelli che ci porta a sentirci tutti i giorni e ancor meno vederci eppure, l’affetto e la stima reciproca, ci ha spinte a collaborare negli anni per diversi progetti. A lei devo la mia partecipazione a Detto Fatto e come tutte noi creative, le devo ciò che so. Ma non dico altro perchè spero sarà presto mia ospite per un nuovo appuntamento con Il Magazine di Anna Borrelli.

Arrivederci

Vi saluto con l’augurio di vederci in uno dei workshop organizzati dalle Creative ed online su Facebook. Per ora rivedetevi il video ed invitate i vostri contatti a mettere mi piace alla mia pagina Facebook Anna Borrelli Creazioni Artistiche. Come dice Gabriella dobbiamo fare rete per crescere tutte insieme. Creatività e business.

un momento della serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.