Il cappello double face/ reversibile

stelle e jeansensamble

Ed eccoci al capolinea.
L’ultimo tutorial e si spera solo per questa stagione 😉 è un cappello double face che qualcuno pronuncia alla francese, come me, ma tanti altri preferiscono la versione inglese…quale sarà quella corretta?
Bho ma in fondo ci importa poco, quello che conta è che sia semplice da realizzare e che vi piaccia al punto tale da rifarlo e mandarmi le vostre foto.
In un prossimo articolo realizzerò una versione di cappello reversibile da realizzare senza cartamodello per ora quello che vi propongo è adatto ad una testa media da adulto.
Se intendete realizzarlo da bambini, vi basterà ridurre il cartamodello sino ad ottenere la misura del girotesta corrispondente a quella del vostro bambino.

schema

Come vedete su ciascuna parte del cartamodello c’è una misura corrispondente ad 1cm. ingrandite lo schema fino a farlo corrispondere alla realtà. Riportate anche tutte le tacche, vi aiuteranno durante le cuciture a rispettare le tensioni tra i tessuti.
appoggio cartamodello sul cotone tessuto contrasto in jeans
Riportate i singoli pezzi di cui è composto il cappello sui  tessuti scelti fissandoli con degli spilli quindi tagliate lungo i contorni.
cuciture laterali
Cucite, per ciascun tessuto,  i lati corti delle tese. Allo stesso modo per la fascia alta in jeans, mentre preferisco lasciare completamente aperta quella in cotone che ho scelto come parte “interna”. Se lo preferite potete cucire le estremità lasciando l’apertura centrale aperta per consentire il passaggio finale, come mostrato in foto.
fissate la fascia al cerchio
Per questo ed i passaggi successivi preferisco procedere con le clip così da essere sicura che il taglio sia corretto e che i contorni corrispondano. Lavorando con dei tessuti tagliati anche in sorto filo o sbieco, può capitare che i tessuti abbiano resistenze diverse e che alla fine della cucitura le misure non corrispondano più, per questo motivo la presenza delle tacche.
cucitura totale con apertura fascia
Allo stesso modo procedete con la tesa, cercando di far corrispondere le aperture e le cuciture sullo stesso lato, quindi cucite. Ripetete questi passaggi con il jeans.
incisione delle cuciture
Praticate i soliti taglietti sulle cuciture di entrambi i tessuti per favorire l’apertura del tessuto al diritto.
cucite le due parti tra loro
E’ il momento dell’assemblaggio: unite i diritti contro diritti, puntando con le clip, ed unite i bordi esterni delle tese in modo da far corrispondere le cuciture laterali tra loro.
rivoltare al diritto
Rivoltate al diritto il cappello attraverso l’apertura iniziale.
cucitura apertura lateralecucitura nascosta
Chiudete l’apertura laterale con dei punti di cucitura nascosti, io lo preferisco, ma se come me avete fretta di terminarlo andrà bene anche una cucitura a macchina purché a filo e precisa.
stirare per appiattire i contorni
Per questo modello non ho previsto altre cuciture sulla tesa quindi sarà fondamentale eseguire una buona stiratura.
ricamo Bernina
Divertitevi con le cuciture oltre che con gli abbinamenti, per questo modello ad esempio ho semplicemente usato uno dei punti da ricamo della mia macchina.
cuciture parallele retro

Per questo invece ho semplicemente usato il piedino come distanziatore per realizzare tante cuciture parallele.
variante pois grigi
variante fiori morbido
tesa molto largaed il suo rovescio
Diva '50?
stile copripioggia
Love american

Alcune mie varianti ottenute semplicemente aumentando o diminuendo la dimensione della tesa oppure usando o meno la teletta adesiva .

Fatto da voi:
Il primo che mi arriva è di una donna che adoro seppur virtualmente. Bravissima nel realizzare i miei lavori, personalizzandoli con gusto ed estrema bravura. Grazie mille a Maria Cristina Rosati da Viterbo ma napoletana di nascita. Love you!
2016-07-11 12.08.16

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.