Origami bag – La mia borsa Origami

Questo modello di borsa, l’Origami bag, è sicuramente tra le più amate del web. L’abbiamo vista realizzata con ogni tessuto e dimensione. Proposta da hobbiste e grandi stilisti e per questo, anni fa, mi fu chiesto dalla redazione della trasmissione (Detto Fatto) di proporre le mie Origami Bag.

con due modelli di origami bag preziosi

In realtà questo modello lo avevo affrontato nel lontano 1991/92, non ricordo bene, quando all’Accademia si studiavano le linee giapponesi. Grandi artisti dell’essenzialità.

La sua semplicità parte proprio dalla costruzione che non necessita di cartamodelli, si lavora direttamente il tessuto ma prima diamo l’occorrente.

Occorrente per l’Origami Bag double face:

per realizzare la borsa origami occorre davvero poco

  • Tessuto fantasia 1
  • Tessuto fantasia 2
  • Spilli o clip Clover
  • Penna gessetto Clover
  • Forbici Clover
  • Macchina per cucire Bernina

Step 1

per evitare falsature sulle misure dei tessuti stirare sempre

Vi sembrerà scontato, lo so, ma è bene ricordarlo qualche volta che i tessuti devono sempre essere stirati prima, così eviterete quelle brutte piegoline da vedere che potrebbero anche falsare le dimensioni.

Step 2

seguire lo schema per piegare la stoffa

La borsa origami è composta, per il nostro progetto double face, da due rettangoli. Stabilite la misura del lato corto, ipotizziamo cm 30, moltiplicate questa misura per 3 volte ed otterrete la lunghezza del lato lungo. Nello schema vi mostro in anticipo i movimenti da fare, ma vediamoli passo passo.

Step 3

Lavorate con il diritto sopra. Formate un triangolo isoscele( ossia con i due lati uguali) ripiegando un angolo sul lato opposto. E’ bene che i bordi dei tessuti siano ben allineati.

Step 4

ripiegate ancora il tessuto formando una specie di freccia

Ripiegate ancora il tessuto come se doveste creare una barchetta, anche se a me sembra più una freccia, combaciate i tessuti a filo.

Step 5

puntate la origami bag con gli spilli

Quindi fermateli con gli spilli che vi consiglio di posizionare come mostrato in fotografia, vi sarà più facile eliminarli durante la cucitura a macchina.

Step 6

Questa fotografia è solo una curiosità per mostrarvi cosa realmente abbiamo fatto fin ora, ossia abbiamo ripiegato il tessuto di un terzo e voilà.

Step 7

cucire a macchina

Anche se si parla sempre di cm di cucitura, io preferisco usare il piedino come riferimento, quindi il mio corrisponde più o meno a 7 mm e con questa guida, eseguite la cucitura lineare per tutto il lato puntato al passaggio precedente.

Step 8

ripiegate il lato opposto

Riposizionate il tessuto sul tavolo da lavoro così come l’avevate piegato prima della cucitura, come vedete abbiamo ancora un quadrato, a destra, aperto.

Step 9

movimento da eseguire

In questo caso ho pensato che una piccola grafica poteva essere d’aiuto; Ripiegate la punta esterna verso il centro formando, ancora una volta, un triangolo uguale al suo opposto.

Step 10

puntate con gli spilli

Come per il lato opposto, puntate gli spilli per predisporli alla cucitura.

Step 11

cucitura fatta

A questo punto se non volessimo realizzare una double face, la nostra Origami Bag sarebbe quasi finita ma noi siamo troppo brave e facciamo di più.

Step 12

realizzare con l'altro tessuto un'altra origami bag

Con il secondo tessuto scelto per la Origami Bag, realizzate la borsa come fin qui descritto.

Step 13

puntate i contorni con le clip

Fate combaciare i contorni tra loro puntandoli con gli spilli o le clip, come siete più comode. Potrebbe capitare che una punta sia più lunga dell’altra, a tal proposito, fate in modo da sovrapporre i diritti contro in modo da associare le lunghezze corrispondenti.

Step 14

incidere gli angoli

Come sempre ricordate di incidere con le forbici gli angoli così da favorire l’apertura del tessuto al diritto.

Step 15

lasciate una apertura per il risvolto

Io vi consiglio di lasciare l’apertura, che vi consentirà il risvolto al diritto, in corrispondenza ad una delle punte della borsa. Chiudete con una cucitura a filo o con ago e filo e punti di cucitura nascosti.

Step 16

cilindro copricuciture

Realizzate un cilindro di tessuto sufficiente ad accogliere le punte della borsa, la misura quindi varierà dalla consistenza del tessuto scelto. Rifinite i contorni ripiegando il tessuto su se stesso così da evitare sfilacci se non desiderati.

Step 17

cucire il manico

Inserite i cilindro all’interno di una punta della Origami Bag, sovrapponete le estremità tra loro e cucitele come mostrato in foto. Fate scorrere il cilindro di stoffa in modo da nasconderle.

Le mie varianti dell’Origami Bag

particolare con cristalli

Adoro questa versione che ho impreziosito con una lavorazione circolare di cristalli doppio cono.

con bottone a pressione

Un piccolo gioiello che serviva a nascondere il bottone a pressione per una variante in stile Anna Borrelli.

versione tappezzeria

La conoscete perchè proposta anche per il tutorial della diretta sulla tecnica Peyote. Cucita con un solo rettangolo ricavato da un campionario per tappezzieri ed impreziosita con un cilindro di cristalli Aurora Boreale.

variante cachemere

Per questa variante in Cachemere, con il lato corto cm 45, ho addolcito la base cucendo il triangolo così come vi ho spiegato durante il VIDEO in diretta del Magazine che vi invito a vedere e condividere.

variante alternativa

Questa ultima variante, work in progress, ha un manico molto decorativo ma molto poco comodo che sicuramente sostituirò, così come proseguirò con i ricami grazie al dispositivo per ricamo circolare, che vi mostrerò in Fiera a Vicenza per Abilmente ad ottobre 2017.

 

Vi siete perse la diretta?
Potete rivederla cliccando QUI oppure visitare il mio profilo Facebook  per ritrovare  tutti gli altri tutorials.

Ma intanto un pò dei vostri lavori, a tutte ancora grazie.

Grazia Barresi da Firenze

Annamaria Marroccoli da Altamura

Concetta Michienzi- Conidi  da Lenzburg

Creazioni Rossana di Rossana Fornasari da Otranto

Lo Gatto Creazioni di Giuseppina Cataldi da Santa Teresa Gallura

Maria Cristina Rosati da Viterbo

Marianna Iaquinandi da Salerno

Patrizia De Lucia da Napoli

Stefania Lacquaniti da Verona

    

Valy Sapienza da Siracusa

Maririta Bianchi da Villaricca

Miriam Abbiati da Acquanegra Cremonese

Federica Martoglio da Torino

Roberta Canuto da Mestre

Francesca Marinelli da Roma

Una versione davvero originale per la Borsa Origami di Simonetta Luciani in arte “Le Gioie di Simy” da Todi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *