Il Corsetto o Lace Up per Detto Fatto Magazine

Il corsetto, Lace Up o Bustier, sarà la nuova tendenza P/E 2017 quindi, grazie al Magazine Detto Fatto, ve lo propongo a modo mio. Il corsetto, nella storia della moda, ha subito grandi modifiche addirittura nell’800 erano talmente stretti da deformare la cassa toracica e talvolta provocare la morte della malcapitata donzella. Ben lontane dalle antiche costrizioni il mio corsetto servirà solo ad abbellire, aderendo morbidamente alla curva del punto vita.

Occorrente:

  • 30 cm. di stoffa
  • 18 anelli in metallo oppure 18 occhielli
  • macchina per cucire Bernina
  • carta velina
  • spilli
  • filo per cucire
  • penna gessetto
  • metro da sarta

Corsetto in jeans

Step 1

Il cartamodello da ricavare, che otterrete ingrandendo l’immagine con una fotocopiatrice fino a far corrispondere il cm. segnato al vero, corrisponde ad una taglia M. Vi consiglio di controllare che la vestibilità sia adatta alle vostre misure, realizzando prima un campione con della stoffa di prova. Riportate tutti i simboli segnati, l’asterisco indica la parte alta del corsetto.

cartamodello del corsetto centro davanti

Step 2

Potete realizzare i corsetti con diverse tipologie di tessuto, dal jeans alla finta pelle, dai broccati ai cotoni, più il tessuto sarà leggero più occorrerà rinforzarlo con gli stabilizzatori. Io ho scelto un jeans pesante recuperando un paio di pantaloni dismessi. Appoggiate ciascun cartamodello al tessuto, messo doppio, puntandolo con gli spilli. Con la taglierina o le forbici, ritagliate i contorni.

Step 3

Per il dietro basterà un solo pezzo, se utilizzate come me un vecchio jeans, posizionatelo su una cucitura così da sfruttare la ribattitura già esistente quindi, ritagliatelo lungo i contorni.

Step 4

Segnate con una penna gessetto le parti superiori del corsetto, questo perchè essendo i singoli pezzi molto simili eviterete di cucirli capovolti. Seguendo le indicazioni delle lettere unite, diritti contro diritti, i vari elementi del corsetto così ad es. il lato contrassegnato con la lettera A sarà puntato ad un altro tessuto che abbia un lato A etc.

Step 5

Posizionate gli spilli come indicato nella foto, così da sfilarli più facilmente durante la cucitura e posizionando il piedino ad un centimetro, unite i vari elementi con una cucitura lineare, usando un filo in tinta.

Step 6

Per evitare errori durante la costruzione del corsetto vi consiglio di iniziare dal centro dietro, che è l’unico elemento tagliato singolo quindi, rispettando le indicazioni date su ciascun cartamodello, proseguite con l’assemblaggio.

Step 7

Per riprodurre l’effetto jeans, cambiate il filo di cucitura con uno di colore ocra o giallo. Usate il piedino come distanziatore, posizionatelo al diritto, a filo della cucitura appena realizzata e procedete con un punto lineare. Allo stesso modo ripiegate e cucite i bordi esterni del corsetto.

Step 8

In commercio esistono occhielli metallici di diverse dimensioni indicate per la tipica allacciatura del corsetto, per il montaggio vi basterà seguire le indicazioni riportate sulla confezione.

Step 9

Se non trovate gli occhielli metallici, sostituiteli con gli anelli dei gancini. Distribuiteli, ad uguale distanza tra loro, lungo i lati esterni del davanti e cuciteli con il filo utilizzato per le ribattiture. Lasciate pochi cm. tra loro per evitare che si formino troppe pieghe durante l’allacciatura.

Step 10

Il corsetto è così finito, vi occorre solo scegliere l’allacciatura che naturalmente dovrà passare attraverso gli anelli o occhielli. Le alternative sono tante: nastrini in organza, doppio raso, cordini o come quello in foto, un tubolare in  lycra.

Step 11

Aumentando la lunghezza dei fili potrete avvolgerli intorno al corsetto cambiando notevolmente l’effetto finale, come se fosse un obi. Diversamente vi basterà sfilarlo o tagliarlo a misura per ottenere la classica vestibilità.

un corsetto con allacciatura incrociata

Step 12

Lo stesso corsetto, al quale abbiamo cambiato il colore del filo d’aggancio, indossato su una camicetta in seta. Come vedete avrà un risultato completamente diverso.

un corsetto indossato su camicia elegante

Step 13

Allo stesso modo, cambierà effetto se indossato su un abitino in crepe di seta con allacciatura in organza, lasciato leggermente aperto, come le locandiere di fine ‘700


Particolare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *