Fiori giganti in carta.Giant Paper Flowers  

 

Preparatevi a divertirvi con i nostri Fiori Giganti

Quando vi proponemmo i fiori giganti in carta crespa, per Il Magazine, fu non solo divertente realizzarli ma anche constatare che vi erano piaciuti al punto che, ve li riproponiamo in versione cartoncino.

fiori giganti in bella

Elena, autrice di questo nuovo tutorial, collabora con diverse organizzatrici di eventi che fanno largo uso di questi fiori per decorare intere pareti, solitamente apprezzate per i baby shower e non solo.

Vi premetto che, se avete gli attrezzi giusti, realizzarli è davvero uno scherzo. Diversamente ci metterete un pò, magari sarete meno precise ma alla fine il risultato ci sarà.

particolare dei fiori giganti

Occorrente:

  • Cartoncini colorati da 100×70, tipo Bristol, da gr.220
  • Matita bianca
  • Forbici
  • Perforatori
  • Colla a caldo con pistola
  • Supporti di diverse dimensioni coniche
  • Forbici con lame sagomate ( facoltativo)

Come vedete il materiale è davvero poco ed economico, fanno eccezione i perforatori che però, se ne farete grande uso, vi converrà acquistare considerando che poi alla fine il costo ne vale la candela.

Fiori Giganti ma anche no.

Io li trovo graziosi anche in miniatura.

il picciolo dei fiori giganti

Vi darò delle indicazioni sulla quantità, nonostante ciò, sapete bene che lavorando potreste modificare questi rapporti. Nessun problema, è carta, lasciate che la vostra creatività prosegua così come vi sentite. Se ne occorreranno di più bene diversamente qualcosa ci farete… io ho già un paio di idee da sviluppare con i pezzettini eccedenti. Ricordate che non si butta nulla, come dice la mia amica Alessandra Tomba.

Step 1

realizzare i cerchi piccoli per il fiore gigante

Con il perforatore piccolo, che corrisponde a circa 5 cm. di diametro, realizzate  6 cerchi. Diversamente armatevi di pazienza e tracciate un cerchio con il compasso e via di forbici.

Step 2

tagliat6e un segmento corrispondente al raggio

Con le forbici o una taglierina, realizzate un taglio più o meno lungo quanto la misura del raggio… fino al centro per capirci.

Step 3

colla a caldo lungo il taglio

Mentre decidevamo il progetto abbiamo cambiato colore, niente panico, fate conto che la carta del passaggio precedente era celeste. Stendete un filo di colla a caldo lungo il taglio.

Step 4

rimboccare il lato opposto

Quando la colla è ancora calda, sovrapponete il lato opposto. Come vedete si formeranno dei piccoli coni come dei cappellini cinesi, almeno a me ricordano quelli.

Step 5

realizzate lo stesso con tutti i dischi

Allo stesso modo realizzate i dischi grandi che avrete, in tanto tagliato con il perforatore grande, circa il doppio.

Step 6

assemblate il pistillo

Usate un disco grande intero come base, sul quale incollare i primi petali. Iniziamo con quelli grandi che fisserete sempre con la colla a caldo, stesa in corrispondenza del taglio quindi velocemente adagiateli alla base, sovrapponendoli.

Step 7

suggerimento per una buona esecuzione

Durante la diretta vi abbiamo consigliato di far corrispondere il centro dei petali alla circonferenza della base così da avere la giusta distanza.

Step 8

ecco il pistillo quasi finito

Allo stesso modo incollate anche i petali più piccoli verso il centro, così come vi mostro in foto.

Step 9

preparate il pistillo colorato

Scegliete un colore in contrasto per creare il pistillo. Il primo che vi proponiamo è semplicemente ottenuto tagliando una spirale più o meno lineare. Nella foto vedete le due alternative.

Step 10

con le forbici artistiche

Se possedete delle forbici con le lame “fantasia” che vi ricordo potrete trovare presso la Cartoleria Il Geko di Elena Merlo, l’effetto finale sarà molto interessante.

Step 11

variante frangiata

Un altro pistillo, ideale per recuperare strisce inutilizzate, si ottiene tagliando un rettangolo che, naturalmente più sarà alto e lungo , più darà volume al centro.

Step 12

tanti piccoli taglietti

Eseguite tanti ma tanti taglietti lungo il lato lungo, sino ad un centimetro dal lato opposto. Proseguite così per tutta la striscia. Anche per questo, più saranno fitti i tagli e più volume otterrete.

Step 13

chiudete

Per tutti i pistilli fin qui descritti, fissate il lato opposto con la colla a caldo. Un consiglio, rivedetevi il video perchè Elena vi mostrerà come ottenere la giusta apertura del pistillo a spirale.

Step 14

aprire le frange

Aiutandovi con una matita oppure, andranno benissimo, degli spiedini in legno come le bacchette cinesi, modellate le frange verso l’esterno.

Step 15

incollare il pistillo

Scegliete il pistillo che più vi piace e incollatelo al centro dei petali, che ricordate dovranno essere di colore diverso, con altra colla a caldo.

Fotocopiate i cartamodelli ed ingranditeli sino alla dimensione desiderata.

cartamodelli

Step 16

eseguire il taglio come per i petali piccoli

Per realizzare i nostri fiori giganti, dovrete ritagliate 6 petali per ciascuna misura indicata e come spiegato per i petali tondi, eseguite un taglio centrale. Più sarà profondo e più profondità otterrete ma non esagerate 😉

Step 17

incollate le due parti tagliate tra loro

Anche per questi petali dovrete incollare con la colla a caldo le due parti tagliate al passaggio precedente.

Step 18

sagomate i bordi

In natura i petali hanno i contorni ripiegati, per poterli imitare, procuratevi tutti quegli accessori già elencati allo step 14. Modellate la carta fino a che l’effetto finale vi soddisfa.

Step 19

ricavate un cerchio grande per la base del fiore definitivo

Prima di procedere all’assemblaggio dei fiori giganti, dovrete ricavare un nuovo cerchio abbastanza grande da contenere i due strati dei petali. Noi abbiamo utilizzato un tappo di sughero, perchè non avevamo un perforatore della misura necessaria.

Step 20

incollate i petali più grandi

Come descritto per il gruppo di petali rotondi, sovrapponete i petali più grandi, incollandoli alla base rotonda.

Step 21

completate

Proseguite con i petali più piccoli completando il tutto con il gruppo di petali rotondi realizzati precedentemente, ogni volta usando la colla a caldo per fissarli tra loro.

Per una composizione varia vi regaliamo un altro cartamodello da scaricare.

cartamodelli diversi

Con uno spillo praticate un foro ad un petalo.  Fate passare del filo di nylon da annodare, nel mio caso, al bordo del soffitto così da sospenderli a distanze diverse.

 

 

Per tutti gli amici che vivono sul nostro territorio, la Cartoleria il Geko vi regala un punto che corrisponde a €10.00 di spesa. Dovete solo stamparvi il biglietto qui sotto fotografato.

Per rivedere il Video della diretta per Il Magazine di Anna Borrelli cliccate QUI.

Non vedo l’ora di ammirare le vostre creazioni ed allora Buon Divertimento

Velocissima e brava la nostra amica Barbara Zanotti da San Marino. Questa è la sua versione. 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *