Quaderno 2.0 per Il Magazine di Anna Borrelli

Quaderno 2.0

Quaderno 2.0 ossia come essere eleganti anche per scrivere la nota della spesa.

Parte 1

quaderni assortiti

Avete mai pensato di creare un quaderno con la macchina da cucire?

Bene per me, l’idea per questo quaderno nasce dall’inaugurazione del negozio della mia amica Elena Merlo “Il Geko“, una splendida cartoleria nella quale gli appassionati di DIY possono dare sfogo alle loro idee.

Ammirando le sue bellissime carte… ho deciso che questo sarebbe stato il materiale da utilizzare per la mia diretta. Tuttavia solo carta  sarebbe stato troppo scontato ed allora, perchè non aggiungere stimoli agli stimoli con della stoffa ed un nuovo stabilizzatore?!

Procediamo con il tutorial.

Occorrente

p.s. la base da lavoro è più scura del solito, fatemi sapere se preferite questa versione o la precedente… quale?! Quella degli altri articoli 😉

Mettiamoci all’opera

Quaderno 2.0 prima proposta

foglio lucido e glitter

Step 1

Prendete 5/6 fogli A4, sovrapponeteli perfettamente e piegateli a metà. Partendo dal centro schiacciate bene con le dita ma se occorre, aiutatevi con un oggetto smussato. La taglierina della Clover è perfetta anche per questo 😀

Lo sapevi che tutti gli accessori che uso puoi acquistarli anche da me? Scrivimi per conoscere i dettagli ed in ogni spedizione riceverai una piccola sorpresa come mio personale omaggio.

Piegate al centro i fogli di carta scelti per il quaderno

Step 2

Questo è un passaggio obbligato se volete un buon risultato, infatti noterete che i bordi avranno creato una sorta di scalino ebbene, risolvete il tutto rifinendo i contorni con la taglierina. Ricordate di proteggere il piano da lavoro e di usare sempre la stessa lama per la carta che non sarà quella per la stoffa.

rifinite i contorni con una taglierina pareggiandoli

Step 3

La prima carta scelta ha una superficie glitterata e tattile mentre l’altra è plastificata e liscia. Ideale per un quaderno base. Tagliate un rettangolo leggermente più grande dei fogli piegati al passaggio precedente. Così i fogli saranno ben nascosti all’interno. Piegate a metà come già descritto.

primo progetto con carta double face

Step 4

Sovrapponete i fogli bianchi alla carta glitter in modo da far coincidere i centri. Con le clip della Clover trattenete il tutto. Adoro queste clip, la loro versatilità è straordinaria.

sovrapporre le carte facendo coincidere i centri piegati

Step 5

E’ arrivato il momento più divertente, quello del fissaggio. Per accentuare l’effetto luccicoso, nella navetta usate il filo da ricamo della Madeira, ma ricordate che se volete che sia visibile dovrete cucire con i fogli bianchi sulla parte superiore.

filo da ricamo glitterato nella navetta e normale infilato semplice cucire con piedino trasparente

In pochi minuti il primo quaderno è realizzato. Una idea veloce ed originale come regalo, per riportare le vostre ricette, ricordi di viaggio. Fatemi sapere la vostra.

 

Quaderno 2.0 seconda proposta

Di aspetto apparentemente simile alla prima proposta, questa carta si differenzia perchè lo strato interno è adesivante. Ecco che subentra il tessuto ma vediamo come e quando.

con cartoncino glitter e strato adesivante

Step 1

Scegliete un tessuto da abbinare alla carta glitter. Le confezioni sono blocchi da 10 e di diversi colori. Davvero stupendi! Il tessuto che vedete in foto è una leggera seta posizionata al diritto solo per  mostrarvi la fantasia. Ritagliate un rettangolo della stessa dimensione della carta.

ritagliare la stoffa a misura

Step 2

Eliminate la pellicola protettiva quindi con precisione e tanta pazienza, fate aderire il tessuto alla carta cercando di far corrispondere i contorni. Lo strato adesivante vi consentirà di staccare il tessuto e riposizionarlo per ottenere una maggiore precisione. Cercate di evitare la formazione di bolle e grinze.

applicate la stoffa alla carta

Step 3

Come per i quaderni precedenti anche per questo creeremo il dorso piegando il rettangolo a metà con l’aiuto di un supporto smussato.

come per l'altra carta piegare il dorso

Step 4

Centrate i fogli di carta, già piegati come descritto per il progetto precedente e proseguite al fissaggio usando il cotone del colore preferito. Anche per questa versione ho scelto del filato Madeira Metallic, che richiama lo scintillio della carta.

quaderno con la carta adesiva

Scoprirete che sarà così divertente da voler provare infinite combinazioni tra carte e tessuti.

Step 5

Se possedete la taglia cuci potete rifinire i contorni del quaderno. Otterrete un bordo originale, trattenendo perfettamente le fibre del tessuto interno alla carta.

rifinire i contorni con la taglia cuci

Provate ad invertire, usando la carta per l’interno, mostrando all’esterno il tessuto. Avrete l’imbarazzo della scelta.

Così è stato per me

Perdendo il conto di quanti quaderni abbia realizzato.

Per rivedere la diretta integrale da Facebook clicca QUI

 

 

A presto con la seconda parte ed il video versione YouTube

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.