L’accappatoio Orso per bimbi – Il Magazine

L’accappatoio Orso

L’accappatoio che vedete in foto è il modello originale tratto dal giornale Creare del 2003. Fu realizzato dalla mia amica Concetta Todaro in arte byCetta. Allo stesso numero partecipai anche io con diversi accessori dedicati alla spugna ed il bebè.

l'accappatoio creare

Fu un servizio davvero carino ed originale, uno dei tanti diretto da Mariarita Macchiavelli, che ricorderete, è stata mia ospite per la diretta dedicata alla Pasta di Mais 

Tanti sono andati persi e chissà che non sia di sprone a realizzarne di nuovi. Ma come ho scoperto che Concetta, da amica per Facebook, fosse anche una collega è frutto di pura casualità. Il destino! Fisicamente ci saremo viste due volte, credo, per la Fiera Abilmente di Vicenza e proprio durante l’ultimo evento del”autunno 2017 scoprimmo un trascorso comune.

bavagliolo Dalmata in spugna

Quello appunto di aver lavorato per il giornale Creare ed addirittura per lo stesso servizio, diviso in due numeri per il 2003 ed il 2004. Non potevo che  approfittare per invitarla ad una mia diretta proprio per riproporre il suo pezzo forte, appunto, l’accappatoio Orso.

Questa la nuova versione

il progetto realizzato per il magazine

Come vedete, oltre naturalmente ai colori, vi sono delle piccole differenze dovute alla tecnica scelta. Per l’accappatoio Creare furono usati i “Fun Liner Magic” della Marabu oggi sostituiti con del panno lenci e tanta Bernina 😉

Cosa ci occorre:

  • Spugna anche di recupero
  • Panno lenci
  • Spilli Clover
  • Forbici Clover
  • Macchina per cucire Bernina

 

Step 1

Ricavate tutti i cartamodelli, che andranno a realizzare e decorare l’accappatoio, rispettando le misure indicate comprensive di cuciture. Potrete modificare le dimensioni, aumentando o diminuendo in scala, le parti fotocopiate. L’accappatoio Orso è composto da

  • Un rettangolo cm.60 x cm. 114
  • Un cappuccio
  • Due tasche
  • 8 impronte
  • Un musetto
  • 4 orecchie grandi
  • 2 orecchie decorative
  • Un naso
  • 2 pupille
  • 2 orbite

Metà modello del cappuccio

metà cappuccio l'accappatoio

Un muso con i tratti da ricamare e la posizione del naso da cucire.

un pezzo per il muso con i tratti da ricamare

Due tasche

tasche per due volte

Orecchio esterno in totale 4 pezzi

orecchio grande per 4 volte

Orecchio interno di colore giallo 2 volte

Completate con le impronte realizzando 8 cerchi diametro cm.4

Cuciamo l’accappatoio

 

Step 1

Piegate a metà il tessuto in spugna, del colore scelto. Sovrapponete il cartamodello del cappuccio, che per comodità abbiamo ridotto a metà e ricavatene due pezzi.

cartamodello de l'accappatoio

Step 2

Allo stesso modo per le orecchie grandi, disponete il tessuto doppio e ricavatene 4 pezzi.

orecchie principali del l'accappatoio

Step 3

Invece saranno solo due le orecchie interne di colore diverso. Una bella idea è quella di recuperare vecchie asciugamani, nel pieno rispetto del recupero.

due pezzi per le orecchie gialle

Step 4

Ancora un diverso colore per il muso sul quale, vi consiglio, di riportare i tratti che saranno ricamati a macchina e con il panno lenci.

musetto un solo pezzo per l'accappatoio orsetto

Step 5

Dallo stesso colore scelto per le orecchie, ricavate le due tasche.

ricavate due tasche dallo stesso colore delle orecchie per l'accappatoio orsetto

Step 6

Completate le tasche con le impronte ossia quei cerchi, del colore che desiderate, purché ne siano quattro per tasca.

completate le tasche con le impronte

Step 7

Cambiate tessuto, questa volta utilizzerete del comunissimo panno lenci. Questo perchè le parti scelte, essendo particolarmente piccole, non darebbero un buon risultato se fossero ugualmente in spugna.

infine con il panno lenci per il faccino dell l'accappatoio

Step 8

Posizionate la spugna gialla al centro di una metà corrispondente verde. Con il piedino aperto da ricamo #20 realizzate un punto zig zag lungo tutto il contorno superiore. Ricordate che le cuciture saranno visibili quindi sappiatevi regolare.

è il momento di cucire assemblando i pezzi tra loro

Step 9

Bene assemblate le orecchie unendo i due pezzi verdi con i diritti contro diritti. Così come per l’orecchio esterno, realizzate una cucitura a zig zag per contenere lo sfilacciamento della spugna ed una lineare per una maggiore tenuta dei vari pezzi.

cucire le due orecchie verdi solo sulla curva

Step 10

Prima di proseguire con la cucitura del musetto è bene posizionarlo correttamente. Noi abbiamo scelto una distanza di circa cm. 4 dal bordo inferiore del cappuccio. Puntate con gli spilli.

posizionare il musetto al centro del cappuccio

Step 11

Ecco un altro consiglio molto importante, soprattutto per chi è alle prime armi o non possiede una macchina per cucire con l’unità da ricamo. Applicate una porzione di idrosolubile Solufix sul quale riportare i tratti da ricamare e la posizione del naso da cucire. La pellicola adesiva vi consentirà di eseguire questo passaggio in pochi secondi e con estrema facilità.

stabilizzatore idrosolubile

Step 12

Come vedete ho cambiato piedino per usare il #29C per una cucitura libera, detta anche free motion ma giusto perchè è un modo molto rilassante per ottenere ciò che potete comunque realizzare con il piedino precedente.

ricamo free motion

Step 13

Quando avrete completato la cucitura del muso, applicate il naso e gli occhi con un punto a zig zag stretto ma questa volta forse sarà il caso di cambiare colore ed abbinarlo ai tessuti da applicare. Quindi bianco su bianco e nero su nero. L’idrosolubile andrà via al primo lavaggio.

cucite naso ed occhi

Step 14

Prima di assemblare il cappuccio è preferibile trattenere le orecchie con una cucitura a zig zag così che non si sposteranno durante il prossimo passaggio.unite le orecchie

Step 15

Quindi rifinite il bordo inferiore. Ripiegate il tessuto trattenendolo con la solita cucitura a zig zag sempre per lo stesso motivo più volte ricordato, ossia lo sfilacciamento del tessuto.

rifinite il bordo inferiore

Step 16

Finalmente potrete assemblare il cappuccio, semplicemente unendo i diritti contro diritti. Fermate i contorni con le clip e procedete con le cuciture suggerite.

assemblaggio cappuccio

Step 17

Rifinite le due tasche, solo sul bordo superiore, ripiegando ad un centimetro e cucendo a zig zag.

bordare le tasche

Step 18

Applicate le tasche e le impronte al rettangolo. La distanza è facoltativa ed abbiamo preferito non imporvi una distanza essendo per lo più decorative anche se funzionali. Tuttavia lasciate diversi centimetri lungo i bordi.  Allo stesso modo potete scegliere di creare un bordo arrotondato agli angoli o lasciarlo ad angolo retto.

posizionare le tasche

Step 19

Per ottenere un’arricciatura perfetta potete usare, per chi possiede la Bernina, il piedino #86 pieghettatore così da evitarvi quel lungo e noioso procedimento del tirare i fili. Anche perchè spesso capita, soprattutto quando il tessuto è piuttosto spesso come la spugna, di spezzarsi sul più bello. Questo step ve lo mostrerò in seguito quando realizzerò l’accappatoio per il mio nipotino Idris. purtroppo durante la diretta mi è stato impossibile fissare il passaggio. Infine unite il rettangolo così arricciato al cappuccio.

arricciare

 

Se vi è piaciuto potete rivedere il video cliccando QUI

Ma in attesa di ricevere le vostre foto ci tengo a ricordare i contatti di Concetta Todaro, mia ospite, che simpaticamente e con estrema generosità ci ha regalato questo tutorial.

La potete trovare su Facebook alla sua pagina byCetta

o in giro per  Fiere e Feste, sul territorio Padano, a supporto dell’attività del figlio “Nonna Ciccina” Ape Street food

Li riconoscerete dai loro cappelli in paglia.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *